fbpx

Single Blog

La Favola della Vita in Connessione

 Il cervello funziona come una sorta di centrale ricettiva chiamata Essere Superiore e allo stesso tempo è un emittente capace a sua volta di trasmettere dei messaggi .

” Il vostro corpo è una finestra aperta sull’Universo»

la connessione
la favola della vitta

Ogni cosa che esiste in questa realtà è vita ed è viva, tutto è formato da piccole molecole in costante movimento. Le molecole sono piccolissime e possono essere viste solamente attraverso un microscopio elettronico. Se noi cerchiamo su un dizionario il termine “molecola”, troveremo la seguente definizione : “ è la più piccola quantità di una sostanza in grado di conservarne la composizione chimica e di determinarne le proprietà e il comportamento”. All’interno delle molecole ci sono infine particelle ancora più piccole, chiamate atomi.

Seguendo questa  descrizione, ho immaginato  l’essere umano come un sistema solare in miniatura. Al suo interno troviamo il Sole, mentre nelle ossa e nelle parti molli le molecole corrispondono  alle stelle e ai pianeti. Infatti secondo alcuni studiosi, se si osserva il corpo umano da vicino questo ci sembrerà solido mentre se viene osservato a una debita distanza vedremmo dei soli vorticosi , delle nubi a forma di spirale e delle scie brillanti molto simili alla Via lattea.  Ogni uomo è dunque un universo in cui i pianeti e stelle gravitano attorno ad un sole centrale.

Ogni forma vivente, un sassolino, una goccia d’acqua, i rami di un albero, le foglie, i fiori, tutto ciò che si trova sul nostro pianeta è composto da molecole in costante movimento. Nella nostra atmosfera troviamo meno molecole solide e più molecole gassose, come per esempio l’ossigeno che attraverso i nostri polmoni viene immesso nella nostra circolazione sanguigna. Nel cosmo invece ci sono svariate molecole tra cui l’idrogeno che è presente in gran quantità nelle stelle, nelle comete e nei pianeti.

Il cervello dell’essere umano emette impulsi “elettrici”, attraverso il sistema nervoso che si propagano nel corpo umano. All’interno di questo troviamo elementi chimici come lo zinco , il magnesio  il potassio, l’acqua  e la molecola della vita, Il carbonio. Il cervello funziona come una sorta di centrale ricettiva chiamata Essere Superiore e allo stesso tempo è un emittente capace a sua volta di trasmettere dei messaggi .

Questi messaggi vengono emessi tramite la “Corda d’Argento”, una massa di molecole che vibrano e gravitano alla massima velocità per mettere in contatto il corpo umano e l’ Essere Superiore. Possiamo quindi supporre che il corpo umano che vive sulla terra è in un certo senso una sorta di veicolo teleguidato dal  nostro Essere Superiore  che ne è il conducente che non potendo scendere nella nostra dimensione ci guida in questo modo. Gli esseri umani molto intelligenti particolarmente dotati, con particolari doti psichiche riescono a instaurare molte volte il collegamento diretto con il loro Essere Superiore  attraverso la Corda d’Argento. Potremmo definire la Corda d’Argento come un cordone ombelicale, quello che lega il bambino alla madre, composto da una quantità enorme di molecole che vibrano su frequenze molto alte, che l’occhio umano non può vedere. Il mondo animale invece ha la capacità di visualizzarla  in quanto la sua frequenza vibra in modo molto simile e può essere in grado di vedere anche l’aura degli esseri umani. Facendo pratica anche noi, umani, siamo in grado di sviluppare questa capacità.

Nessuna azione del corpo umano o della mente sfugge al nostro Essere Superiore. Se si percorre il nostro progetto di vita e siamo alla ricerca di una spiritualità impegnandoci nella ricerca interiore, le nostre vibrazioni aumentano e fanno crescere il nostro collegamento, il quale a sua volta ci fornisce sempre di più la capacità di comprendere meglio e approfondire la nostra conoscenza. Ogni azione buona o cattiva viene registrata. Le buone azioni accrescono il tasso di vibrazione astrale e terrestre mentre le cattive azioni  depotenziano la nostra evoluzione.

Per poter comunicare con il nostro Super Io occorre fare pratica affidandosi alla sua presenza nel corpo e ottenerne l’autorizzazione. Bisogna però evitare di comunicare attraverso la nostra parte razionale perché solo aprendo il canale dello spirito potrà arrivare la luce.

Il corpo umano, che è quindi una fonte di impulsi elettrici è dunque come circondato da un campo magnetico alternato, che noi chiamiamo Eterico e che si muove fluttuando attraverso vibrazioni così veloci da renderne impossibile scorgerne il movimento.

Tutto ciò che esiste è vita, tutto ciò che è vita si muove, tutto ciò che si muove vibra, tutto ciò che vibra è energia. Sfruttiamo la nostra energia vitale per connetterci al nostro Essere Superiore perché solo così possiamo ricevere ed inviare messaggi attraverso canali invisibili agli occhi.

Mariella

Comments (0)

Post a Comment

© Copyright 2019 | Mariella Bianco | P. IVA   11691540014 | C.F. BNCMLL67L56C933U | sede legale: Strada del Drosso 164/A 10135 Torino | sede lavorativa Piazza Solferino 9 10121 Torino |  REGISTRO PROFESSIONALE OPERATORE OLISTICO SIAF  P12513-OP