fbpx

Single Blog

Anema & Core La Posta di Chandra

Oggi, in un mondo dove possiamo sempre più comunicare a distanza siamo tuttavia portati a confidarci sempre meno e tenere i nostri problemi nascosti. La vita virtuale non facilita i rapporti di confidenza, mentre invece, ogni tanto avremmo davvero bisogno di sentire un consiglio da una persona amica.
Spesso mi chiedete opinioni e risposte ai vostri dubbi dell’anima, per questo motivo ho deciso di dedicare uno spazio alla vostra posta.


Ogni settimana questa pagina sarà  riservata a Voi.  Chandra  risponderà alle vostre richieste, ai vostri sfoghi, alle vostre paure, a tutti coloro che desiderano ricevere un punto di vista diverso e un punto di vista dalla conoscenza olistica

A volte portare “fuori “ di noi i nostri problemi esistenziali è già fare un passo verso la soluzione, poterli osservare da un’altra angolazione è già un’apertura.

  • Avete delle situazioni che continuano a ripetersi  nella vostra vita e non sapete come modificarle
  • Qualcosa vi preoccupa
  • Avete pensieri o paure che volete condividere
  • Vi siete trovati coinvolti in esperienze che vi hanno segnato e a cui non sapete dare spiegazione
  • Avete un segreto che vi consuma e sentite il bisogno di confidarvi
  • Il vostro inconscio comunica con sogni ingarbugliati e difficili da decifrare

Sono qui per questo , per ascoltare e comprendere senza giudicare, per cercare di indicarvi la via che vi sembra di aver smarrito, usando la saggezza e l’empatia, la conoscenza e la consapevolezza acquisite nell’arco delle mie esperienza di vita.

Aspetto le vostre lettere, scrivetemi a

info@mariellabianco.it

firmando 

la lettera con il vostro nickname in modo tale che io possa rispondervi nella mia pagina salvaguardando  la vostra privacy e  voi possiate riconoscervi facilmente.

Comments (4)

  1. Ciao Chandra .
    Condivido con te un sogno che ho fatto di recente. E’ stata una bella esperienza, mi sono svegliata con il cuore pieno.
    Mi capita spesso di sognare con “la colonna sonora”, ovvero una canzone nel sogno in sottofondo… Il brano era questo “Constant Cravng” di K. D. Lang.
    Un pezzo che amo molto. Ho sognato di fare colazione con la cantante.. Lei era in bianco e nero, uguale al video, nelle sembianze… Era come se dovessi andare a vivere con la sua famiglia… Come dovessi essere adottata… Mi parlava dolcemente, diceva: “Sai, ho una figlia che è stata un dono, abbiamo scritto una canzone per lei, l’ho avuta a 33 anni.”
    Mi ripete più volte la seguente frase:
    “anche tu sei figlia, scriveremo una canzone anche per te.”
    Alla fine le ho chiesto : “quanti anni ha tua figlia? Io ne ho 37…”
    La risposta è stata: “adesso ne ha 26”
    Allora, questa donna nella vita reale non ha figli.
    Sono andata a vedere i suoi dati… È nata nel 1961, se avesse avuto una figlia a 33 anni, ella avrebbe 26 anni davvero.
    Credo sia stato uno spirito guida a parlarmi attraverso quelle sembianze.
    Il testo della canzone parla della brama costante nella vita.
    Mariella, dammi per favore un tuo parere.
    ti allego il link del video.
    Grazie di cuore.

    Wisteria

    https://youtu.be/oXqPjx94YMg

    Chandra Registri Akashici
    Ciao Wisteria ,questo video mi trasmette con le sue immagini ,le prigioni interiori che costruiamo inconsciamente che poi la mente riflette nella realtà.SAI io non capisco tutte le parole del video ma mi arriva una voce di speranza ,di non abbattersi mai e di cercare sempre la nostra via .L’indicazione che ti hanno suggerito dell’età ha un valore da non sottovalutare, secondo me lì c’è la chiave di lettura di molti disagi e prigioni mentali che stanno modificando la tua realtà ,fai un rewind e segna gli eventi che hai vissuto in quegli anni e poi li vedremo insieme .In modo da tracciare i collegamenti con la realtà che hanno creato nella tua vita, ciò che vivi oggi è una conseguenza mentale Fin quando il timone della vita lo detiene la mente agirà schematicamente con quello che conosce con il vissuto non cambierà modalità finchè non cambiamo la reazione di fronte a ciò che porta sofferenza in noi.La chiave per far girare la ruota infinita della mente è nelle tue mani Quel giorno ti sveglierai e farai girare la chiave con la tua volontà e vedrai il mondo con altri occhi e scoprirai risorse sconosciute dentro di te .IMMAGINA di pelare una cipolla per arrivare al frutto bisogna togliere molti strati ( e fà anche piangere) pensi di essere sempre allo stesso punto invece sei in un altro strato di consapevolezza .A fare da guida in questo sogno è la tua anima che ti mostra il lato buio e la luce .l’arrendevolezza e la forza verso il risveglio .Buona ricerca ,chandra

  2. ‎Tiziana Obert‎ a Chandra

    Ciao Chandra, volevo un confronto con te su questo sogno. Era in casa mia e nel salone c’era un grande serpente grosso come un uomo, seduto sulla sedia che mi guardava. Aveva il corpo come un serpente normale a sonagli, verso la testa c’erano delle grosse ali. Ero spaventata, quindi il mio primo pensiero è stato “come ucciderlo?” Volevo bruciarlo con il fuoco, poi ho pensato che non volevo farlo soffrire così l’ho risparmiato. Non ricordo altro… Grazie per la tua risposta
    Autore
    Chandra Registri Akashici
    Ciao Tiziana ,interessante sogno ti dò il mio punto di vista in base a ciò che conosco non sarà l’unica forma di interpretazione .Quello che noto nel tuo sogno è l’ambientazione oltre ad altri simboli importanti..Il salone rappresenta i rapporti sociali e la comunicazione .Il serpente è la nostra sfera intima ,seduto sulla sedia stà aspettando che tu la guardi ma è anche un simbolo di guarigione .Il serpente con le ali può avere due significati ,una rappresentazione di una nuova comunicazione più saggia con il tuo se superiore (le ali) ma se lo guardo dal punto di vista dei Toltechi mi ricorda il Serpente piumato cioè Quetzalcoatl il cui nome significa : qualcosa di divino.Credo che tu abbia avuto una sorta di benedizione per qualche tuo progetto che coinvolge la tua creatività o il collettivo.Altra opzione puoi scegliere una guarigione profonda che riguarda la tua relazione intima anche con te stessa ,

Post a Comment

© Copyright 2019 | Mariella Bianco | P. IVA   11691540014 | C.F. BNCMLL67L56C933U | sede legale: Strada del Drosso 164/A 10135 Torino | sede lavorativa Piazza Solferino 9 10121 Torino |  REGISTRO PROFESSIONALE OPERATORE OLISTICO SIAF  P12513-OP